FAQ

faq mobilità etica

FAQ sulla mobilità etica

Perchè pubblicizzare la mia azienda tramite il vostro progetto?

Immaginate una pubblicità esterna in movimento per la città, attraversa piazze e viali, si ferma ai semafori, si muove nel traffico e sosta nei parcheggi dedicati.
Immaginate quanti occhi attenti può incrociare nei suoi percorsi, quanti potenziali clienti la possono notare e osservandola abbinare il vostro marchio ad una attività solidale e preziosa per la comunità.

Piace pensare ai vostri clienti che una parte dei vostri ricavi voi l’ impegnate in questo modo, ridistribuendo ricchezza a chi ha più bisogno, a chi è più indifeso.

Ecco in breve le ragioni della forza commerciale dell’affissione dinamica sociale da noi proposta:

  • È socialmente utile, poichè la vendita/noleggio degli spazi pubblicitari sarà interamente destinata all’acquisto di mezzi debitamente attrezzati per il trasporto di diversamente abili e dati in comodato d’uso gratuito alle amministrazioni comunali per 4 anni omnicomprensivi di tutti gli oneri.
  • Il mezzo, debitamente attrezzato per i diversamente abili, attraversa il vostro comune e i comuni limitrofi, ha facoltà di circolare nel centro storico, nelle zone z.t.l., spesso precluse ai veicoli privati, e penetrare nel cuore delle città. Con questa modalità di esposizione la vostra pubblicità si muove insieme al veicolo su cui è affissa, raggiungendo diverse zone e diverse fasce di pubblico anche nell’arco della stessa giornata. 
  • Le affissioni sui mezzi attrezzati hanno un ottimo impatto sul pubblico data la vivacità dei colori degli allestimenti pubblicitari adottati.
  • La pubblicità è duttile e varia, poichè sono previsti spazi di varie dimensioni, e posizionamenti.
  • Utilizzare la pubblicità affissa sulla carrozzeria di automezzi, adeguatamente attrezzati per il trasporto di persone svantaggiate, per finanziare l’acquisto e la gestione del mezzo, è l’aspetto positivo che ne fa uno strumento pubblicitario utilissimo per tutte le aziende che vogliono aumentare la visibilità dei propri prodotti e servizi. La collaborazione con le istituzioni permette altresì di dare un valore aggiunto a questa forma di pubblicità, trasformandola in marketing sociale.
  • È uno strumento pubblicitario nuovo che nobilita le aziende sostenitrici poiché il loro impegno nell’aver contribuito alla realizzazione del progetto verrà apprezzato ogni giorno dalle migliaia di persone che vedranno i vostri aiuti.
  • Un ulteriore vantaggio è la possibilità di dedurre integralmente le spese di pubblicità e di propaganda in base all’ART.74 DPR 917/86.
  • Non da ultimo, si crea un importante momento di collaborazione tra le istituzioni e le aziende del territorio, che porterà ad una fattiva sinergia nel campo sociale e solidale.

Perchè un progetto a favore delle istituzioni?

La nostra operatività in rapporto alla Pubblica Amministrazione, rientra nella logica d’impresa dell’outsourcing: l’Ente Pubblico trasferisce all’esterno una sua funzione con risparmio di costi per l’acquisizione e la messa in atto del servizio, col beneficio altresì della sottrazione degli oneri fissi di gestione per il quadriennio di durata del rapporto contrattuale. Chiaro esempio di partnerariato pubblico-privato.

Ciò che più conta, al di là della fase gestionale e finanziaria, è l’alta valenza di etica sociale dell’operazione: gli operatori economici dell’area comunale, piccoli e grandi, sono invitati a cooperare con la loro amministrazione territoriale a supporto delle fasce più deboli: ormai, nell’impossibilità delle pubbliche amministrazioni di far fronte a molte funzioni istituzionali per la falcidia annuale che i governi in carica riversano sui loro bilanci, è sempre più necessario che il privato intervenga a supporto dell’intervento pubblico quando questo abbia ad oggetto la tutela delle categorie disabili, ovverosia di quelle categorie che, per anzianità o handicap di qualsiasi natura, non possono far fronte alle loro funzioni primarie.

FAQ sulla mobilità etica