Consegna Polisportiva UICI – Torino –

Venerdì 5 APRILE 2019 alle ore 17:00, presso la sede UICI di VIA NIZZA 151, 10126 Torino si sono riuniti i soci e la presidenza dell’associazione Polisportiva UICI di Torino.  La Polisportiva dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Torino si prefigge di promuovere ed organizzare attività di tipo ludico, motorio, ricreativo e sportivo vero e proprio, indispensabili al disabile visivo per il raggiungimento di un proprio equilibrio socio-psico-fisico. http://www.polisportivauictorino.it/contatti/

Il nastro è stato tagliato dal Presidente in carica Pro tempore Ivano Zardi, alla cerimonia erano presenti i soci e gli operatori che beneficeranno della mobilità garantita.
Un grazie alle aziende del territorio che ci hanno accolto con solidarietà e generosità, sono loro che hanno permesso la realizzazione del progetto che permetterà ai ragazzi di usufruire per i prossimi 4 anni del veicolo Fiati Scudo 9 posti per attività diurne ed esterne previste e coordinate dall’Associazione.
Un grazie di cuore a tutte le attività che hanno partecipato e anche a chi, pur non partecipando per svariati motivi, ci ha comunque ascoltati e apprezzato il Progetto.

Consegna Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello, La Loggia

Lunedì 06 Febbraio 2017 nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele II i Sindaci dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia si sono riuniti con L’assessore alle politiche sociali Di Crescenzo e il Responsabile del servizio fasce deboli Dr. Franco Corallini per celebrare la consegna del Fiat Doblò dedicato ai servizi sociali dell’Unione dei Comuni.
Il nastro è stato tagliato dal rappresentante dell’Unione dei Comuni e dal Sindaco di Moncalieri Paolo Montagna, alla cerimonia erano presenti i ragazzi di Villa Franel e le operatrici sociali che beneficeranno della mobilità garantita.
Un grazie alle aziende del territorio che ci hanno accolto con solidarietà e generosità, sono loro che hanno permesso la realizzazione del progetto che permetterà ai ragazzi di usufruire per i prossimi 4 anni del veicolo Doblò per attività diurne previste e coordinate dai Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni.
Un grazie di cuore a tutte le attività che hanno partecipato e anche a chi, pur non partecipando per svariati motivi, ci ha comunque ascoltati e apprezzato il Progetto.

Consegna Comune di Chivasso – Trasporto Etico Sostenibile –

CHIVASSO. PROGETTO TRASPORTO ETICO SOSTENIBILE. Un altro importante passo avanti nella lotta agli sprechi alimentari e per la solidarietà: martedì 22 novembre è avvenuta la consegna del nuovo mezzo coibentato che servirà a raccogliere le eccedenze alimentari fresche, da redistribuire alle persone in difficoltà.
Il progetto era partito mesi fa su impulso dell’assessorato alle politiche sociali, guidato da Annalisa De Col, con l’obiettivo di raccogliere cibi deperibili e riutilizzarli nel giro di pochissimi giorni grazie a un circuito che è stato possibile attivare anche in seguito alla nuova Legge antisprechi.
Spiegano il sindaco Libero Ciuffreda e l’assessore De Col: «Con l’obiettivo di raggiungere sempre più soggetti, abbiamo istituito un bando, che si è aggiudicato la società Mobilità Etica di Collegno». Quest’ultima, ha proposto al Comune il progetto trasporto etico sostenibile, che prevede di mettere in dotazione un mezzo coibentato (un Renault Kangoo) per salvaguardare la freschezza dei cibi, pagato con i soldi degli sponsor. Il mezzo viene consegnato completamente spesato, con polizze e con manutenzione ordinaria e straordinaria e al Comune spetterà la sola spesa del carburante. Gli sponsor che hanno aderito sono Nadia Salumeria – Macelleria Moriondo di Arè di Caluso, Bar Ristorante Mandria, Pasticceria Tallia, Caffè Firenze, L’Allegro Nido, Girarrosto Santa Rita, Farmacia Croce, Farmacia Chivasso Est. Altri hanno aderito in forma anonima.
Rispetto al progetto iniziale si è aggiunto un altro importante tassello grazie alla partecipazione delle farmacie, che dedicheranno, nei loro locali, un angolo dove si potranno donare farmaci da automedicazione che verranno poi dati alle persone in difficoltà. «Sono molti anni che sono a Chivasso e ho visto fare tanti passi verso la solidarietà – spiega il dottor Mauro Trioni, Direttore del Distretto di Chivasso dell’AslTo4 – queste iniziative, ci dicono che Chivasso è viva e non dimentichiamo che la solidarietà non è mai così scontata».

 

Consegna Comune di Giaveno (To)

Giaveno: inaugurato il veicolo per il progetto “Mobilità Etica Sostenibile”
Durante il pomeriggio di venerdì 1 luglio presso il cortile di Palazzo Marchini è avvenuta la consegna da parte di “Mobilità etica” al Comune di Giaveno del veicolo (un Doblò nuovo di ultimissima generazione) che, nel contesto del progetto “Mobilità Etica Sostenibile”, permetterà a persone con difficoltà motorie di fruire di un servizio di trasporto gratuito verso ospedali, farmacie e visite mediche. Il mezzo verrà quindi usato dal Comune e dalle Associazioni per dare un servizio a chi ne ha più bisogno. Ringraziamo fortemente i nostri commercianti e le nostre aziende giavenesi – Afferma il Sindaco Carlo Giacone – per aver dato un contributo finanziario a questo progetto: si tratta di un bel gesto, gentile e nobile. Il mezzo, bello, nuovo e funzionale, viene dato gratuitamente a Giaveno per 4 anni in comodato d’uso; il Comune fornirà unicamente l’autista ed il carburante. Verrà inoltre messo a disposizione un numero di Centralino per prenotare il servizio.
Presenti alla cerimonia anche l’Assessore al Commercio Marilena Barone, la quale ha rinnovato i ringraziamenti ai commercianti ed alle aziende giavenesi che hanno finanziato il progetto, ai quali sono stati consegnati dei riconoscimenti; e Maria Paola Alfonso, referente del Tavolo sulla disabilità, la quale ha affermato il proprio impegno a divulgare questa utile iniziativa. A seguire è avvenuto il taglio del nastro da parte del Primo Cittadino e la benedizione del mezzo.